Sacerdote, il Filomena studiò e visse lungo tempo a Napoli. Svolse attività di insegnamento. Ad essa è legata la sua Gemma grammaticalis, Exemplis Historiis, Phrasibus præclarorum Oratorum, Poetarumque illustrata, una corposa grammatica pubblicata in Napoli nel 1703 presso il De Bonis, e dedicata all’allora diciassettenne Francesco Maria Spinelli.
Nell’immagine il frontespizio del volume

Frontespispizio della Gemma Grammaticalis