Schede caduti di Morano

Centenario Grande Guerra

I dati di seguito riportati, relativi ai caduti presenti nella lapide, e in corso di aggiornamento, derivano da un confronto tra le informazioni ricavabili dall’Albo d’Oro dei caduti, dagli Atti di Morte, Nascita e Matrimonio del Comune di Morano, dai fogli matricolari e dalle notizie e documenti forniti dalle famiglie dei caduti.

Totale caduti riportati sulla lapide: 85
Non rinvenuti nell’Albo: 4 (presenti in Albo e non sulla lapide: 1)
Dispersi: 19
Morti per malattia: 16
Morti per infortunio: 1
Morti in prigionia: 5
Fanteria: 62
Bersaglieri: 5
Artiglieria: 4
Alpini: 2
Genio: 2
Bombardieri: 2
Altro: 8

Aita Antonio (17/6/1880 – 3/1/1919)

Nacque a Morano il 17 giugno 1880 da Domenico e Rosaria Rosito. Sposò nel 1905 Filomena Marranghello. Fu mobilitato il 29 dicembre 1916.
Fu soldato del 31° Reggimento Fanteria. Ricoverato nell’ospedale di Montagnana nel dicembre 1918, qui morì il 3 gennaio 1919 per tubercolosi polmonare.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 1 [estratto dall’Atto di Morte del Comune di Montagnana, 1919 II B 3].

Aita Giovanni (20/2/1893 – 13/9/1916)

Nacque il 20 febbraio 1893 da Francesco e Fortunata Aronna.
Fu soldato nel 129° Reggimento Fanteria, morì nel 113° Reparto di Sanità per ferite riportate in combattimento. Fu sepolto sulla strada Croce S. Antonio al di sotto del bivio Gallio – Asiago

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 33.

Aita Pasquale (5/1/1897 – 17/9/1917)

Di Giuseppe e Filomena Fuscaldo.

Soldato della 72ª batteria bombardieri, 2° raggruppamento, morì nell’ospedaletto da campo n.060 per ferite riportate in combattimento. Fu sepolto a Gradisca.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 6 [estratto da Reg. Osp. da campo 060, p. 103 n. 508].

Aita Rocco (12/8/1892 – 19/6/1915)

Nacque a Morano da Gaetano, pastore, e Filomena Spataro.

Soldato dell’ 82° Reggimento Fanteria, disperso il 19 giugno 1915 a Tarhuna (Libia) in combattimento.

Aloise Francesco Carmine Antonio (27/1/1891 – 18/9/1915)

Nacque il 27 gennaio 1891 da Francesco e Carmela Tarantino. Sposò nel dicembre 1914 Maddalena Bruno dalla quale ebbe Francesco, nato poco dopo la sua scomparsa.

Soldato del 142° Reggimento Fanteria, matr. 1120. Disperso il 18 settembre 1915 a Bosco Cappuccio in combattimento.

La morte presunta fu dichiarata soltanto nel 1925.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1925 II C 5.

Aronna Biagio (10/2/1891 – 11/11/1915)

Biagio Aronna

Di Domenico e Filomena Filomena.

Soldato del 19° Reggimento Fanteria, matr. 23342. Cadde sulla Cima 4 del Monte San Michele e qui fu sepolto.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 21 [estratto da Reg. 19° Fant., p. 454 n. 452].

Beccaccina Giuseppe (18/1/1892 – 9/7/1915)

Di genitori ignoti.

Soldato del 60° Reggimento Fanteria, matr. 25188. Morì nella tenda di ricovero del I Reparto Someggiato, sez. Sanità, IX Corpo d’Armata, per le ferite riportate in combattimento. Fu sepolto a Col di Mezzo versante Zingari Bolli.

Note: Il cognome, riportato come Beccaccino nell’Atto di Morte, e così ritrascritto sulla lapide, è invece Beccaccina nell’atto di nascita. Il comune di nascita è riportato erroneamente nell’Albo come Marano Marchesato .

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 31.

Berardi Leonardo (26/9/1900 – 4/10/1918)

Nacque il 26 settembre da Fedele, e Maria Bombini.

Chiamato alle armi nel marzo 1918, e preso servizio quale soldato nel 5° Reggimento Fanteria, morì nell’ospedale militare di Agrigento il 4 ottobre 1918.

Bianchimano Giuseppe (15/5/1897 – 3/4/1921)

Di Biagio e Carmena Fagnano.

 

 

Bloise Rocco (3/5/1892 – 20/8/1917)

Di Francesco e Filomena De Marco.

Soldato del 255° Reggimento Fanteria, 1 Compagnia, matr. 26452. Cadde a Pieris in seguito a scoppio di granata nemica e qui fu sepolto (poi a Redipuglia).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 5 [estratto da Reg. 255° Fant., p. 67 n. 65].

Blotta Luigi (23/9/1891 – 18/12/1918)

Di Leonardo e Filomena Caporale.

Soldato del 52° Reggimento Fanteria, morì nell’ospedaletto da campo n. 070 per polmonite. Fu sepolto nel cimitero civile di Paliseul (Belgio).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 1 [estratto da Reg. 52° Fant., fasc. VI p. 49 n. 673].

Borrelli Giuseppe (17/8/1882 – 11/12/1916)

Di Pasquale e Michelangela Ferraro, sposato con Carmena Schifino.

Soldato del 3° Reggimento Alpini, morì sul Monte Pasubio in seguito a caduta di valanga.

Bracco Nunziato (27/8/1895 – 13/03/1916)

Di Antonio e Fortunata Aita.

Soldato del 130° Reggimento Fanteria, morì sul Monte San Michele per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 36.

Bruno Leonardo (23/12/1895 – 23/7/1915)

Di Francesco e Domenica Bruno, sposato con Santa Schifino.

Soldato del 52° Reggimento Fanteria, morì a Col di Lana nel 59° reparto di sanità per ferite riportate in combattimento. Fu sepolto a Collaz.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 9 [estratto da Reg. sez. Sanità Truppe Suppletive IX Corpo d’Armata II Someggiato, p. 1 n. 1].

Bruno Leonardo (17/9/1890 – 5/8/1915)

Di Gennaro e Filomena Cassiano, sposato con Carmena Salerno.

Soldato del 19° Reggimento Fanteria, morì nell’ospedale da guerra n. 35 per gastroenterite epidemica. Fu sepolto a Visco (Venezia Giulia).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 10.

Bruno Rocco (1/6/1879 – 14/5/1917)

Di Nicola e Rosa Di Leone, sposato con Fortunata Morelli.

Soldato del 47° Reggimento Fanteria, 2ª Compagnia, matr. 5928. Cadde a Dosso Faiti in seguito a scoppio di granata nemica. Qui fu sepolto (poi a Redipuglia).

Rif: Atti di Morte di Morano, 1917 II C 8 [estratto da Reg. 47° Fant., IV fasc., p. 352 n. 1544].

Caporale Giuseppe (2/12/1894 – 25/5/1916)

Di Pietro e Francesca Bianchimano.

Caporale del 73° Reggimento Fanteria, 6ª Compagnia, numero di matricola 1891. Cadde in combattimento sulla Cima 12 per colpo di fucile alla testa.

Rif: Atti di Morte di Morano, 1917 II C 2 [estratto da Reg. 73° Fant. p. 151 n. 716].

Capuano Antonio (1/8/1895 – 7/12/1917)

Di Francesco e Maria Vitola.

Soldato del 267° Reggimento Fanteria, morì in prigionia per malattia.Le sue spoglie riposano nel Cimitero Militare d’Onore di Colonia

Cardone Francesco (28/12/1885 – 25/10/1917)

Nacque a Morano il 28 dicembre 1885 da Giuseppe, sarto, e Maria Blando. Di professione contadino, nel 1906 sposò Francesca Occhibene; rimasto vedovo contrasse seconde nozze nel 1914 con Maddalena Spagna. Richiamato alle armi nel febbraio 1916 prestò servizio come soldato nel 9°, 4° e 12° Reggimento Bersaglieri. Morì nell’Ospedale Chirurgico Mobile “Città di Milano” per ferite riportate in combattimento (riposa a Redipuglia).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 1 [estratto da Reg. 1° Osp. Chir. Milano , p.1031 n. 1021].

Carello Luigi (6/3/1894 – 11/1/1919)

Di Biagio e Caterina Di Lorenzo.

Soldato del 21° Reggimento Fanteria, morì ad Ancona per malattia. Fu sepolto nel Cimitero di Tavernelle.

Celiberto Leonardo (10/1/1891 – 21/2/1916)

Di Luigi e Filomena Bianchimano, sposato con Nunziata Le Rose.

Soldato del 16° Reggimento Fanteria, matr. 25351. Morì sulla R. Nave Ospedale “Re d’Italia” per malattia.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1917 II C 9 [estratto da Reg. 16° Fant., p. 79 n. 477].

Cosenza Giuseppe (21/2/1898 – 15/6/1918)

Di Luigi e Francesca Vitola.

Chiamato alle armi nel febbraio 1917 fu soldato nel 4° e poi nel 243° Reggimento Fanteria. Giunse nel territorio in stato di guerra il 15 giugno 1917. Il 15 giugno 1918 scomparve nel fatto d’armi a Fagarè, sul Piave.

D’Agostino Giuseppe (23/6/1893 – 29/4/1915)

Di Carmine e Mariangela Di Napoli.

Soldato del 63° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento in Libia.

D’Alessandro Giuseppe (23/4/1894 – 24/8/1917)

Di Luigi e Filomena Rimolo.

Soldato del 268° reggimento fanteria, caduto sul campo per ferite riportate in combattimento.

Di Benedetto Salvatore (26/12/1889 – 18/12/1917)

Di Carmine e Serafina Marzano, sposato con Candida Granata.

Soldato del 17° Reggimento Bersaglieri, morì in combattimento nel fiume Sile.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 18 [estratto
da Reg. 17° Bers. II fasc. , p. 10 n. 212].

Di Marco Antonio (9/2/1893 – 15/12/1917)

Di Nicola e Anna Lo Tufo, sposato con Caterina Gallicchio.

Soldato del 266° Reggimento Fanteria, morì a Fano per infortunio per fatto di guerra.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 4 [estratto da Atti di Morte di Fano, 1917 II 82].

Di Mare Nunziato (24/3/1896 – 17/9/1916)

Di Giuseppe e Teresa Marrone.

Soldato del 142° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento.

Donadio Eugenio Giuseppe (18/3/1895 – 22/7/1916)

Di Luigi e Peppina Donadio.

Sottotenente del 20° Reggimento Fanteria, cadde sul Monte San Michele per ferite riportate in combattimento e qui fu sepolto (poi a Redipuglia).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 23.

Feoli Nicola (14/3/1896 – 19/7/1917)

Di Domenico e Francesca Severino.

Soldato del 1° Reggimento Genio, morì per malattia nell’ospedale militare di riserva di Fossano. Fu sepolto nel Cimitero di Fossano.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1921 II C.

Ferraro Carmine (5/7/1889 – 10/1/1916)

Di Rocco e Maria Granata.

Soldato del 68° Reggimento Fanteria, 11ª Compagnia, matr. 18160. Morì sul campo in seguito a ferita da granata. Fu sepolto nel cimitero di Bosco Lancia.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 8 [estratto da Reg. 68° Fant., p. 265 n. 265].

Filomena Domenico (23/1/1879 – 23/8/1917)

Di Pasquale e Mariangela Rosito, sposato con Domenica Rosito.

Soldato del 47° Reggimento Fanteria, matr. 153. Cadde sull’Altopiano della Bainsizza per ferita d’artiglieria e qui fu sepolto.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1917 II C [estratto da Reg. 47° Fant., IV fasc. p. 69 n. 1667].

Frasca Raffaele (10/9/1889 – 12/8/1916)

Raffaele Frasca

Di Gennaro e Teresina Salvati.

Tenente del 22° Reggimento Artiglieria da campagna, cadde sul Carso in seguito a ferita da granata nemica. Fu sepolto a Romans, le sue spoglie furono in seguito traslate a Morano.

Medaglia di bronzo al valor militare.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 12 [estratto da Reg. 10ª Batteria Someggiata, p. 5 n. 3].

Greco Tommaso (2/01/1890 – 26/7/1915)

Nato a Mottola da Giuseppe e Carmela Silvestri, sposato con Filomena Schifino.

Soldato del 139° Reggimento Fanteria, caduto sul monte San Michele.

Guaragna Francesco (31/7/1890 – 19/11/1915)

Di Michele e Anna Mauro, sposato con Carmela Vitola.

Soldato del 19° Reggimento Fanteria, matr. 10537. Caduto in combattimento sul Monte San Michele alla Cima 4 e qui sepolto.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 20 [estratto da Reg. 19° Fant., p. 461 n. 459].

Laitano Antonio (3/6/1890 – 10/6/1917)

Di Vincenzo e Maria Faillace, sposato con Stella Romeo.

Soldato della 685ª Compagnia Mitraglieri Fiat, matr. 19768. Morto nell’ospedaletto da campo n. 060 per ferite riportate in combattimento. Sepolto a Gradisca (poi a Redipuglia).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1917 II C 10 [estratto da Reg. Ospedale da campo 060, p. 24 n. 439].

Laitano Leonardo (3/1/1896 – 15/8/1916)

Di Gennaro e Angela Carmela Voto.

Soldato del 212° Reggimento Fanteria. Caduto sul Monte Santa Caterina per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 28 [estratto da Reg. 212° Fant., p. 112 n. 112].

Laurito Angelo (30/9/1896 – 23/12/1917)

Angelo Laurito

Di Giuseppe e Rosa Di Napoli.

Soldato dell’ 86° Reggimento Fanteria, disperso sul Monte Valbella in combattimento.

Leonessa Rocco (23/9/1897 – 2/7/1918)

Di Agostino e Cristina Istruita.

Soldato dell’ 11° Reggimento Bersaglieri, disperso in combattimento sul Piave.

Mainieri Giuseppe (2/4/1892 – 26/10/1916)

Di Antonio e Domenica Mainieri.

Soldato del 59° Reggimento Fanteria, matr. 28268. Morto nella 2ª ambulanza chirurgica d’armata per ferite riportate in combattimento. Sepolto nel cimitero di Fiera di Primiero.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 32 [estratto da Reg. Ambulanza Chir. d’Armata n. 2].

Mainieri Luigi (14/3/1880 – 16/4/1918)

Di Raffaele e Rosa Faillace, sposato con Maria Paladino.

Soldato del 281° Reggimento Fanteria, morto in prigionia, a Königsbrück, per polmonite. Sepolto nel cimitero di Königsbrück. Le sue spoglie furono in seguito traslate nel cimitero di Breslavia, in Polonia (si veda qui)

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 12 [estratto dalla traduzione dell’atto ufficiale compilato dal nemico].

Mainieri Matteo (18/2/1893 – 21/8/1917)

Di Leonardo e Maria Scaravaglione.

Soldato del 25° Reggimento Fanteria, matr. 1980. Morto nell’ospedaletto da campo n. 120 per ferite riportate in combattimento. Sepolto a San Lorenzo Mossie, cimitero nuovo.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 27 [estratto da Reg. 25° Fant., p. 15 n. 807 da atto di morte p. 45 n. 49 del 120° Ospedaletto].

Mainieri Natale (6/12/1889 – 20/6/1916)

Di Domenico e Rosa Lombardi.

Caporal maggiore del 221° Reggimento Fanteria, matr. 18003. Morto nell’ospedaletto da campo n. 064 per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 14 [da Reg. Osp. da campo 064, p. 30 n. 28].

Marranghello Domenico (25/11/1894 – 10/10/1915)

Di Fedele e Maria Martino.

Soldato del 59° Reggimento Fanteria, caduto in combattimento nel Costone di Agai.

Note: nell’Albo d’Oro il cognome è riportato come Maranghello.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 14 [estratto da Reg. 59° Fant., p. 12 n. 73].

Marrone Biagio (28/8/1896 – 13/1/1919)

Di Domenico e Lucia Bruno.

Soldato del 219° Reggimento Fanteria, morto nei R. R. Ospedali Riuniti di Livorno per ferite riportate in combattimento

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1919 II C 4 [estratto dagli Atti di Morte di Livorno, 1919 B 57].

Marrone Carmine (24/3/1876 – 29/1/1918)

Di Antonio e Caterina Lombardi, sposato con Angela Maria Mainieri.

Soldato del 4° Reggimento Cavalleggieri di Genova, morto a Morano per malattia.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 9.

Marrone Giuseppe (27/4/1895 – 28/10/1915)

Di Francesco e Maria Rosito.

Soldato del 129° Reggimento Fanteria, caduto sul campo per ferite riportate in combattimento. Sepolto a Sagrado, sulla destra della via che mena al fronte militare.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 35.

Marrone Michele (03/4/1899 – 26/10/1918)

Michele Marrone

Di Pasquale e Carolina Perrone.

Soldato del 240° Reggimento Fanteria, morto sul Monte Pertica in seguito a scoppio di granata nemica.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1925 II C 4.

Marzano Luigi (4/4/1890 – 12/11/1916)

Di Leone e Mariannina La Terza.

Sergente nell’ 11° Sanità, morì nell’ospedale militare di Catanzaro.

Rif: Atti di Morte di Morano, 1917 II C 1 [estratto da Registro Atti di Morte di Catanzaro, 1916 II 118].

Mastrascusa Leonardo (15/4/1887 – …)

Nacque a Morano il 15 aprile 1887 da Saverio e Rosa Mainieri, contadini. Sposò nel 1907 Concetta Rosito. Richiamato il 24 maggio 1915, si presentò, perché all’estero, il 6 agosto 1916. Soldato del 142° Reggimento Fanteria, matr. 15409, giunse in territorio di guerra il 20 agosto. Il 1 novembre cadde prigioniero degli austriaci. Scomparve in prigionia.

Mastroscusa Giovanni Fedele (21/11/1888 – 20/7/1915)

GiovanFedele Mastroscusa

Di Domenico e Giovannina Di Napoli.

Sottotenente del 19° Reggimento Fanteria, 9 Compagnia, matr. 29070. Caduto in combattimento a Bosco Cappuccio per ferita di fucile alla testa.

Medaglia di bronzo al valor militare.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 3 [estratto da Reg. 19 ° Fant., p. 1639 n. 1637].

Mauro Rocco (14/12/1895 – 9/11/1917)

Di Francesco e Filomena Vuoto.

Caporal Maggiore del 18° Reggimento Bersaglieri, morto sul Piave per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 7 [estratto da Reg. 18° Bers., II fasc. p. 100 n. 196].

Medaglia Luigi (17/12/1894 – 9/7/1916)

Luigi Medaglia

Di Natale e Rosa Mainieri.

Soldato del 56° Reggimento Fanteria. Morto sul campo per ferita di granata alla testa. Sepolto alle Cave di Selz.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 13 [estratto da Reg. 56° Fant., II fasc. p. 69 n. 608].

Milazzo Antonio (20/2/1898 – 25/9/1917)

Di Vincenzo e Teresa Rimolo, sposato con Maria Di Marco.

Soldato dell’ 86° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento sull’altopiano della Bainsizza.

Paladino Fedele Leonardo (8/9/1895 – 2/7/1916)

Di Giovanni e Filomena Berardi.

Soldato del 64° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento sul Monte Pasubio.

Pasteletto Leonardo (21/11/1897 – 29/9/1917)

Di Giovanni e Maria Vitola.

Soldato della 72ª Batteria Bombardieri, matr. 6960. Morto nella Dolina Bellagio in seguito a scoppio di granata nemica. Sepolto nel cimitero di Gravino (poi a Redipuglia).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 4 [estratto da Reg. 72° Batt. Bomb., p. 25 n. 26].

Pirretti Pasquale (2/6/1897 – 23/5/1917)

Di Francesco e Rosa Forte.

Soldato del 40° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento sul Carso.

Pugliese Antonio (23/1/1892 – 13/1/1919)

Di Nunziato e Maria Severino.

Soldato del 71° Reggimento Fanteria, morto nell’Ospedale Militare di Bengasi, in Libia.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1919 II C 5.

Rabbio Giuseppe (22/9/1894 – 2/7/1916)

Di Pasquale e Teresa Costa.

Soldato del 219° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento sul Monte Pasubio.

Radicioni Giuseppe (24/6/1891 – 17/6/1916)

Giuseppe Radicioni

Nato a Sassoferrato dai Ilario e Palmina Livia, sposato con Carmina Di Luca.

Soldato del 16° Reggimento di Fanteria di linea. Morto per malattia nell’Ospedale Militare di Gaeta.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1922 II C 3.

Rizzo Carmine (15/8/1897 – 13/12/1917)

Di Luigi e Teresa Vitola.

Soldato del 3° Reggimento Alpini, disperso in combattimento sul Monte Fontanel.

Rosito Domenico (2/11/1896 – 2/7/1916)

Di Francesco e Francesca Filomena.

Soldato del 219° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento sul Monte Pasubio.

Rosito Giovanni (29/12/1881 – 6/3/1918)

Di Giuseppe e Nunziata Rosito.

Soldato del 57° Reggimento Fanteria, morto per malattia in prigionia.

Rosito Giuseppe (25/10/1894 – 2/11/1916)

Di Francesco e Francesca Filomena.

Soldato del 156° Reggimento Fanteria, matr. 28632. Caduto in combattimento in località quota 208. Sepolto al campo a quota 208 nord

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 25 [estratto da Reg. 156° Fant., fasc. III p. 357 n. 452].

Rosito Rocco (24/8/1888 – 2/4/1919)

Di Gennaro e Filomena Palazzi.

Soldato del 6° Reggimento Bersaglieri, morto per malattia nell’Ospedale Silvestri di Rovigo.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 3.

Rosito Rocco (14/9/1887 – 25/1/1918)

Nacque in una famiglia contadina, da Luigi e Rosaria Petronilla, il 14 febbraio 1887. Di professione contadino, sposò nel 1907 Antonia Marranghello.

Soldato del 19° Reggimento Fanteria, morto nell’ospedale militare di Milowitz, in prigionia. Sepolto nel cimitero di Milowitz, tomba n. 42.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1924 II C 2 [copia dell’atto di morte compilato dal nemico].

Rotondaro Luigi (18/12/1877 – 20/9/1918)

Nato a Castrovillari da Tommaso e Elisabetta Passerelli, sposato con Rosa Rimoli.

Soldato del 63° Reggimento Fanteria, scomparso nel naufragio del piroscafo Vicenza diretto a Salonicco. La morte presunta fu dichiarata nel 1923

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1923 II C 3.

Schifino Antonio (25/9/1897 – 14/11/1917)

Di Fedele e Maria Celiberto.

Soldato del 47° Reggimento Fanteria, disperso in combattimento sul Piave.

Schifino Antonio (22/2/1889 – 23/7/1915)

Di Luigi e Filomena Vacca, sposato con Maria Annunziata Pirretti.

Soldato del 19° Reggimento Fanteria, morto a Bologna per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1915 II C 5 [estratto da Atti di Morte di Bologna 1915 II B 196].

Schifino Francesco (12/2/1895 – 27/8/1916)

Di Pasquale e Teresa De Luca.

Soldato del 19° Reggimento Fanteria, morto nell’opedale militare di Palmanova per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 9.

Scorza Camillo (26/6/1895 – 13/1/1920)

Di Francesco e Maria Vacca.

Soldato del 59° Reggimento Fanteria, morto a Nocera Inferiore per malattia.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 6.

Scorza Carmine (26/4/1889 – 18/7/1916)

Di Rocco e Filomena Di Gesu, sposato con Rosa Di Gesu.

Soldato del 34° Reggimento Artiglieria da campagna, morto a Pescara per malattia.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 29 [estratto da Atti di Morte di Pescara, 1916 22].

Serranù Alberto Onofrio Antonio (26/1/1891 – 19/11/1915)

Alberto Serranù

Di Stanislao e Maria Francesca Fasanella.

Sottotenente del 21° Reggimento Fanteria, morto a Castelnuovo del Carso per ferite riportate in combattimento.

Medaglia d’argento al valor militare.

Note: nell’Albo d’Oro dei caduti il cognome è riportato come Serrami e non è riportata la medaglia.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 15 [estratto da Reg. 21° Fant., p. 4 n. 200].

Serranù Domenico (25/3/1896 – 2/7/1916)

Di Francesco e Carmina Pellegrini.

Soldato del 30° Reggimento Fanteria, morto sul campo per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 26 [copia di traduzione ufficiale di atto di morte compilato dal nemico].

Severino Fedele (12/8/1899 10/7/1920)

Di Francesco e Carmena Aita.

Sergente del 13° Reggimento Artiglieria da campagna, morto nell’ospedaletto da campo n. 074 in seguito a malaria recidiva.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 13 [estratto da Reg. Osp. da campo 74, p. 84 n. 1065].

Severino Fedele (16/2/1877 – 15/2/1917)

Nacque il 16 febbraio 1877 a Morano da Luigi, contadino, e Rosa Feoli, filatrice. Di professione contadino, nel 1897 sposò Maria Concetta Sparello e rimasto vedovo contrasse seconde nozze nel 1901 con Carmena Severino. Fu chiamato alle armi per mobilitazione 1l 1 dicembre 1916. Soldato della 59ª Centuria, matr. 550, giunse in territorio di guerra ai primi di gennaio del 1917. Cadde nelle trincee di Gorenja Vas, dove fu sepolto, il 15 febbraio 1917.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 19 [estratto da Reg. 59ª Centuria, p. 1 n. 1].

Severino Fiorino (11/1/1893 – 18/6/1915)

Nacque a Morano in una famiglia contadina, da Raffaele e Filomena Mainieri.

Soldato del 1° Reggimento Artiglieria da montagna, fu disperso in Libia in combattimento.

Severino Francesco (11/12/1884 – 22/7/1918)

Di Vincenzo e Carmela Rosito, sposato con Carmena Mauro.

Soldato del 161° Reggimento Fanteria, matr. 16482. Morto per ferite riportate in combattimento. Sepolto a Valletta Graziosa, Macedonia serba.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 24 [estratto da Reg. 161° Fant., fasc. X p. 23 n. 760].

Severino Giuseppe (20/2/1881 – 14/10/1918)

Nacque a Morano il 20 febbraio 1881 da Vincenzo e Carmina Rosito. Sposò nel 1904 Maria Carmela Vitola. Fu chiamato alle armi nel maggio 1918. Soldato del 292° Battaglione M.T., matr. 3098, morì nell’ottobre successivo nell’ospedale civile di Casamassima

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 22.

Stabile Antonio (31/10/1885 – 23/11/1918)

Antonio Stabile

Di Achille e Caterina Roseti.

Soldato del 1° Reggimento Genio, morto a Trieste per malattia (sepoltura attuale a Redipuglia).

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1920 II C 5 [estratto da Reg. dell’Osp. Mil. Liceo Femminile di Trieste, p. 119 n. 117].

Vacca Luigi (5/3/1897 – 30/8/1918)

Di Leonardo e Giustina Tedeschi.

Soldato della 1666ª Compagnia Mitraglieri Fiat, morto nel 189° Reparto Someggiato di Sanità per ferite riportate in combattimento. Sepolto a Cason Bausetto

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1919 II C 21 [estratto da Reg. 189° Reparto di Sanità Someggiato, p. 32 n. 39].

Vacca Pasquale (24/5/1879 – 31/8/1919)

Di Nicola e Filomena Marrone.

Soldato del 241° Reggimento Fanteria, morto a Morano in seguito a ferite riportate in combattimento

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1919 88.

Vigna Pietro (… – 29/4/1915)

Nato a Santa Domenica Talao da Rocco e Rosanna Sessa, sposato a Morano con Carmina Milazzo.

Disperso nella guerra di Libia il 29 aprile 1915.

La morte presunta fu dichiarata nel 1929.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1929 II C 2.

Vitale Francesco (23/8/1895 – 27/11/1918)

Di Vincenzo e Gelsomina Cortese, sposato con Concetta Montagna.

Soldato del 216° Reggimento Fanteria, morì sul Piave per ferite riportate in combattimento. Fu sepolto nel cimitero di Nervesa.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1919 II C 2.

Vitola Domenico (22/10/1893 – 24/10/1915)

Di Paolo e Teresa Morelli.

Soldato del 142° Reggimento Fanteria, morì sul campo per ferite riportate in combattimento.

Rif.: Atti di Morte di Morano, 1918 II C 11 [estratto da Reg. 142° Fant., p. 426 n. 426].

Zaccato Antonio (31/12/1888 – 31/10/1915)

Di Giovanni e Domenica Rosito, sposato con Concetta Gullo.

Soldato del 142° Reggimento Fanteria. Disperso in combattimento il 31 ottobre 1915 sul Monte San Michele.